Il ferro da stiro verticale è un elettrodomestico che permette di stirare qualsiasi piega in modo innovativo ed occupando pochissimo spazio. E’ uno strumento adatto per qualsiasi tessuto e si utilizza in modo semplice e veloce. Inoltre, non solo elimina la crespa da un indumento, ma rimuove addirittura i cattivi odori e uccide i batteri, in modo da avere sempre abiti impeccabili e freschi come appena lavati. Il ferro da stiro verticale è comunemente composto dal corpo centrale, che funge da appoggio per il serbatoio dell’acqua, da una struttura di sostegno con gruccia e il cavo di alimentazione.

Qual è la migliore tipologia?

Non si trovano in commercio moltissimi tipi di ferro da stiro verticale, ma la maggior parte dei modelli acquistabili differiscono per alcuni dettagli o accessori all’interno della confezione. Le uniche due grandi categorie di ferro da stiro verticale sono:    

  • Il Ferro da stiro verticale da casa, è un modello compatto e facile da trasportare, grazie alle larghe ruote che rendono scorrevole il suo passaggio tra le mura domestiche. Per ravvivare e igienizzare un tessuto bastano pochi istanti, affinché l’acqua si riscaldi, ed è subito possibile emettere un getto di vapore che favorisce la scomparsa delle pieghe.   

Alcuni modelli integrano, oltre al supporto che consente di appendere il capo da stirare verticalmente, anche di un ripiano orizzontale per stirare l’indumento nel modo tradizionale.  

Grazie ad una pratica asta telescopica (che si allunga e si accorcia al bisogno) risulta facile stirare sia da seduti che in piedi. 

  • Il Ferro da stiro verticale portatile è invece un elettrodomestico molto piccolo e maneggevole che può essere persino riposto in una semplice valigia da viaggio. Questo strumento emette un getto di vapore per ravvivare e profumare i tessuti oltre che rimuovere tutte le piccole crespature che si formano trasportando i vestiti nelle borse. Ovviamente l’utilizzo del ferro da stiro portatile non richiede l’uso di un asse da stiro che sarebbe difficilmente trasportabile. 

Alcuni modelli sono muniti di un sistema di sicurezza che evita di bruciare i tessuti anche in circostanze nelle quali il capo si rovinerebbe se si utilizzasse un tradizionale ferro da stiro. 



Cosa puoi farci?

Come già accennato, gli elementi vantaggiosi sono molteplici rispetto ad un ferro da stiro tradizionale, primo fra tutti il poco ingombro, dovuto al fatto che non è necessario utilizzare l’asse da stiro. In secondo luogo è davvero pratico da trasportare grazie alla presenza delle ruote ed all’ estrema compattezza soprattutto nel caso del ferro da stiro portatile. La presenza poi di innumerevoli dettagli pratici ed accessori lo rendono uno strumento molto versatile che si adatta ad ogni situazione, anche a stirare i vestiti senza rimuoverli dall’appendiabiti. 

Infine non è da sottovalutare l’effetto igienizzante e ravvivante che subiscono i tessuti trattati anche per poco tempo. 

Cosa valutare al momento dell’acquisto? 

Nel momento in cui si acquista un elettrodomestico è sempre buona norma valutare quali sono le caratteristiche che possono tornare utili alle proprie esigenze. 

Senza ombra di dubbio, il ferro da stiro verticale portatile è lo strumento perfetto per chiunque viaggi molto e deve mantenere i propri abiti sempre in ordine e ben stirati. 

Per quanto riguarda i tipi di ferro da stiro da casa, può essere un’idea valida acquistare un prodotto munito anche del supporto orizzontale così da potersi abituare gradualmente ad un tipo di stiratura diversa. 

Alcuni modelli offrono più accessori di altri, il che li rende preferibili anche ad un prezzo leggermente maggiore. 

Il ferro da stiro verticale è il futuro della sua categoria, e nei prossimi anni diventerà uno strumento indispensabile per gli scapoli e per le famiglie.