Talvolta può essere utile disporre di un’asciugatrice oltre che della classica lavatrice, in modo da asciugare i panni velocemente in modo semplice pratico. Se però non si dispone dello spazio necessario per due grandi elettrodomestici, la soluzione adatta è senza dubbio l’acquisto di una lavasciuga. Questa unisce in un unico oggetto le potenzialità sia della lavatrice che dell’asciugatrice, ma occupa a rigor di logica la metà dello spazio.

Ovviamente il prezzo di una lavasciuga supera quello di una singola lavatrice, ma è generalmente inferiore al prezzo totale se si acquistasse anche un’asciugatrice.

Tecnologie di dispersione per l’umidità

I modelli in circolazione non differiscono soltanto per le funzioni integrate, ma anche in base alla tecnologia che utilizza in fase di asciugatura. In tutti i casi l’asciugatura avviene tramite l’immissione di aria calda all’interno del cestello grazie ad una pompa di calore. Il processo di asciugatura però causa la formazione di vapore acqueo (perché i vestiti sono umidi quando vengono inseriti), che deve in qualche modo fuoriuscire dalla macchina.

A questo punto entrano in gioco i diversi sistemi di espulsione, che caratterizzano e diversificano due modelli di lavasciuga.

  • Lavasciuga a condensazione: in questo caso è presente un condensatore all’interno dell’elettrodomestico. La sua funzione, come è facilmente intuibile, è quella di condensare il vapore in acqua, la quale viene poi raccolta in un’apposita vaschetta da svuotare periodicamente. I modelli più innovativi possiedono un sensore che avverte quando la vaschetta raggiunge un livello stabilito e necessita di essere svuotata.

Il vantaggio in questo caso è la possibilità di posizionare la lavasciuga in un qualsiasi punto della casa ove siano presenti una presa elettrica ed il tubo di carico/scarico dell’acqua per il corretto utilizzo della “funzione lavatrice”. D’altro canto la vaschetta dell’acqua condensata deve essere ogni volta svuotata manualmente.



  • Lavasciuga ad espulsione (o ad evaporazione): in questo caso il vapore che si forma all’interno non viene in alcun modo condensato, ma viene invece direttamente espulso tramite un tubo aggiuntivo. L’espulsione in questo caso è quindi totalmente automatica, però viene meno il vantaggio del posizionamento ovunque si voglia. Il tubo di scarico vapore deve essere posizionato in un luogo dove non possa arrecare alcun tipo di danno causato dalla condensa del vapore, ad esempio nei balconi di casa, che siano questi interni od esterni.

Programmi e funzioni

Anche le lavasciuga incorporano diversi programmi da scegliere in base al tipo di tessuto che ci si presta a lavare. Alcuni dei più comuni sono:

  • Cotone/sintetici/delicati/jeans/lana: intuitivamente corrispondono al rispettivo tipo di tessuto.
  • Risciacquo: consente di effettuare un ulteriore risciacquo in modo da eliminare definitivamente residui di sapone o altro.
  • Centrifuga: permette di praticare una prima asciugatura che faciliterà il lavoro quando entrerà in funzione la pompa di calore.
  • Pelli sensibili: grazie a questo programma, i vestiti vengono sciacquati più volte assicurando la completa eliminazione delle sostanze chimiche contenute nei detersivi, che possono provocare reazioni negative a chi ha la pelle sensibile. E’ particolarmente adatta anche per gli indumenti dei neonati.

Esistono poi alcune funzioni più complesse come:

  • Outdoor: lavaggio ed asciugatura perfetti per l’abbigliamento sportivo realizzato con particolari fibre sintetiche.
  • Rapido: effettua un ciclo di breve durata, ideale per panni poco sporchi.
  • Intensivo: al contrario del precedente è indicato per lo sporco più difficile.
  • Eco: consente di risparmiare più acqua possibile e di diminuire anche il consumo in energia elettrica, effettuando il ciclo ad una temperatura contenuta.
  • Stiratura facile: viene effettuata l’asciugatura a mezzo carico in modo da favorire la scomparsa di pieghe dai capi in cotone.

Con tutte le sue caratteristiche, la lavasciuga si mostra uno strumento perfetto per famiglie numerose ma anche molto comodo per scapoli o coppie che vogliono durare poca fatica risparmiando spazio utile.